UWB Crest

Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche

Perché psicologia?

La psicologia una disciplina composita, ricca e sfaccettata, al punto che è molto difficile definirla. Sicuramente è una scienza, anche se è molto più giovane di altre scienze come la fisica o la chimica. Come le altre scienze, la psicologia ricorre al metodo e alla logica per comprendere e studiare i problemi di cui si occupa, e cioè la mente, il comportamento, le relazioni tra gli individui, e come queste cose cambiano nell'arco dell'esistenza, dalla nascita (se non prima) alla vecchiaia, così come dei disturbi e delle anomalie alle quali la mente e il comportamento possono andare incontro durante l'esistenza. Oltre che una scienza giovane, la psicologia è anche una professione, dotata di strumenti costruiti per valutare come funzionano queste cose, e ad intervenire quando queste cose non funzionano. Questi aspetti professionali, prima di essere padroneggiati, necessitano di una approfondita conoscenza di come è fatta la mente e di come si fa per studiarla, di come si manifestano i comportamenti e da quali variabili dipendono, oltre che dal desiderio di intervenire su queste cose. Comprendere l'essere umano a 360 gradi, a partire dalla dimensione biologica per giungere a quella socio-culturale e filosofica, è un'impresa faticosa, perchè i livelli di realtà che si devono tenere presenti sono diversi ed eterognei, ma è importante sapere che il Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche consiste proprio in questo percorso.